Malattie dell’arteria carotide

La stenosi carotidea si riferisce al restringimento e / o all’ostruzione dell’arteria carotide.

Questa arteria è principalmente responsabile della circolazione del sangue al cervello e un’ostruzione in questo percorso può causare un ictus o un attacco ischemico transitorio (TIA)

Molti pazienti con malattia carotidea non hanno sintomi. In questi pazienti, la diagnosi viene fatta durante alcuni esami di routine o quando presentano una complicazione ischemica cerebrale, come un ictus o un attacco ischemico transitorio.

Alcuni possibili sintomi ischemici cerebrali sono:

  • Intorpidimento improvviso o debolezza in faccia
  • Intorpidimento o debolezza improvvisa degli arti superiori o inferiori (spesso su un solo lato del corpo)
  • Difficoltà improvvisa a parlare
  • Difficoltà a vedere attraverso uno o entrambi gli occhi
  • Vertigini e / o improvvisa mancanza di equilibrio
  • Mal di testa grave e improvviso.

Prevenzione

Le misure per prevenire le malattie ostruttive sono:

  • Non fumare
  • Pratica regolare di esercizi fisici
  • Sottoporsi ad EcocolorDoppler TSA
  • Controllo del peso
  • Controllo dei livelli di colesterolo
  • Controllo rigoroso della pressione arteriosa
  • Controllo rigoroso del diabete

Trattamento

Il trattamento della malattia carotidea dipende dalla sua posizione, estensione e sintomi. In alcuni casi, è possibile eseguire un follow-up clinico con controllo dei fattori di rischio e dei farmaci. In altre situazioni, il trattamento chirurgico si impone. Questo può essere fatto con tecnica aperta o con tecnica endovascolare.

L’obiettivo del trattamento è prevenire la progressione della malattia e le possibili complicanze, come l’ictus (ictus).

Il nostro studio è specializzato nella prevenzione dell’Ictus cerebrale ischemico,per saperne di più clicca qui

PRENOTA QUI LA TUA VISITA DI VALUTAZIONE!